L’inverno è alle porte e con esso anche la tanto attesa stagione sciistica. Oltre a tutta l’attrezzatura necessaria per andare a divertirsi sulle piste è opportuno preparare l’auto all’invero. Infatti soprattutto se non avete un garage la stagione fredda è un periodo difficile anche per le macchine. Le temperature basse possono creare vari tipi di problemi, ma se ci si organizza per tempo in meno di 10 minuti sarete pronti per affrontare tutti i vostri viaggi verso le stazioni sciistiche e preparare la vostra auto all’inverno. Se invece non volete guidare potete sempre cercare tra i nostri Ski Days  quello che preferite, ce ne sono per tutti i gusti e in tutte le località, skipass e trasporto inclusi e nessuna preoccupazione.  Ecco i  5 step per preparare l’auto all’inverno

1- Pneumatici

 

Dal 15 novembre è obbligatorio circolare con i pneumatici invernali o le catene a bordo. I pneumatici invernali migliorano l’aderenza e la sicurezza di guida in generale. Se li avete già dovrete preoccuparvi di farli sostituire, se invece non li avete potreste acquistarli e partecipare a questo concorso  ottenere subito 60 euro da spendere nei servizi di Snowit. In pratica la prima sciata dell’anno ve la regaliamo noi.

 

2- Attrezzi

All’arrivo dell’inverno è opportuno recuperare qualche accessorio che vi può agevolare in situazioni difficili. Per prima cosa è necessario un gratta ghiaccio, per quando il parabrezza si congela. In questa situazione vi faranno comodo anche un paio di guanti invernali per proteggersi dal freddo. Tra le altre cose che possono servire vale la pena di pensare ad uno scopino per la neve e a dei cavi per l’accensione nel caso la batteria vi lasci a terra.

3- La batteria

La batteria è un’altro elemento da tenere in alta considerazione. Di solito durano 4 o 5 anni, per cui se controllando la data della vostra vi rendete conto che la vostra è quasi giunta alla fine della sua vita, sostituitela! Provare ad affrontare l’inverno con una batteria a fine vita è un bel rischio, le temperature fredde ne aumenteranno il degrado e se la macchina sta all’aperto è molto probabile che si scarichi più facilmente.

4- Tergicristalli, Parabrezza, Fari  

Sono ben 3 parti diverse ma la loro manutenzione vi permetterà di vederci sempre bene e di guidare in tutta sicurezza. Infatti i tergicristalli in gomma con le temperature abbassate e anche con un maggior uso tendono a consumarsi più velocemente. Il parabrezza va controllato per verificare che non ci siano crepe e altri parti che potrebbero rompersi creando danni maggiori. Infine i fari, prima dell’inverno devono essere puliti per poter sfruttare la loro capacità illuminante. 

5- Liquidi

Come abbiamo detto più volte il vero nemico dell’auto in inverno è il freddo. Con le temperature spesso sotto lo zero bisogna fare alcuni controlli. L’ultima delle mosse per preparare l’auto all’inverno è sicuramente un controllo ai liquidi. Il liquido di raffreddamento del motore va integrato con del liquido antigelo. Lo stesso va fatto con il liquido lavavetri. Va precisato che, se ne siete in grado, un controllo all’olio motore è sempre una precauzione utile. Un altro piccolo trucchetto potrebbe essere quello di aggiungere un additivo antigelo al serbatoio del carburante.

add comment

Snowit è un Marchio Registrato di Sportit Srl | Viale Abruzzi, 41 | Milano | P.I. 09545330962 | Sportit opera anche come Agenzia Viaggi con autorizzazione del Comune di Milano Prot. MI-SUPRO/0146812 del 08/08/2018 con polizza numero 1505002199/Z di Nobis Compagnia di Assicurazioni S.p.A. | Copyright © 2019, Sportit Srl. All Rights Reserved.