La stagione quasi perfetta di Dominik Paris

Si è conclusa con le finali di Andorra la stagione della Coppa del Mondo di Sci Alpino. E’ il momento di fare un bilancio, un riassunto della stagione degli azzurri. Per cominciare, in questo articolo parleremo della squadra maschile. Ecco com’è andata la stagione degli uomini.

Un nome su tutti: Dominik Paris

Sicuramente l’azzurro che ha ottenuto i migliori risultati è stato Dominik Paris. A 28 anni, questa è stata la stagione della consacrazione, e ormai tutti devono fare i conti con lui. La sua stagione è partita un po’ a rilento con due podi in Canada e Stati Uniti. Poi però è arrivato il risultato clamoroso. Nella libera di Bormio (29/12/2018), Dominik vince per la sua terza volta sulla leggendaria pista Stelvio. L’indomani vince anche la gara di Super G, firmando una doppietta incredibile. Passa meno di un mese e Dominik vince ancora sulla Streif, a Kitzbuhel ed è terzo nel Super G. Già così sarebbe una stagione da incorniciare, ma Dominik non si ferma. Si laurea Campione del Mondo in Super G a febbraio e poi centra ancora due doppiette Libera-Super G in Norvegia e Andorra. Vince la Coppa di Specialità di Super G, manca per un soffio quella di Discesa ed è quarto nella classifica generale.

 

Paris con questa stagione si conferma uno degli atleti più forti del circuito nelle discipline veloci. A 30 anni è nel pieno della carriera e ha dimostrato di avere anche una tenuta mentale eccezionale. Purtroppo, la stagione di Christof Innerhofer non è stata paragonabile a quella di Paris, ma Christof ha comunque fatto qualche comparsa sul podio e vinto gli Italiani di Cortina. La sfortuna però lo ha colpito ancora: un brutto infortunio al ginocchio lo terrà lontano dalle piste per un po’. I nostri migliori auguri di una pronta guarigione! Forza Christof!

 

I giovani che avanzano

Il lavoro della squadra azzurra ha dato buoni segnali anche per il futuro. Su tutti Alex Vinatzer che ha vinto il titolo di Campione del Mondo Juniores nello slalom speciale. Tra l’altro, il tutto ai Mondiali organizzati proprio in Val Di Fassa. La vittoria di Alex ha dato un bel segnale, anche se nelle discipline tecniche in questo momento gli azzurri non riescono a contrastare il regno di Marcel Hirscher.

 

add comment

Snowit è un Marchio Registrato di Sportit Srl | Viale Abruzzi, 41 | Milano | P.I. 09545330962 | Sportit opera anche come Agenzia Viaggi con autorizzazione del Comune di Milano Prot. MI-SUPRO/0146812 del 08/08/2018 con polizza numero 1505002199/Z di Nobis Compagnia di Assicurazioni S.p.A. | Copyright © 2019, Sportit Srl. All Rights Reserved.