SECONDO POSTO PER JOHANNA SCHNARF. CADE LA GOGGIA.

In questo weekend di Coppa del Mondo di sci alpino 2017/2018 ci troviamo a Cortina d’Ampezzo per la gara femminile. Italia ancora sul podio anche in questo weekend con Johanna Schnarf che centra il secondo posto nel superG. E’ stata una gara disputata su pista accorciata per via del vento forte nella parta alta e con condizioni che sono cambiate più volte in corso d’opera. Johanna è scesa per prima quindi senza riferimenti, ma ha visto subito che le sue avversarie non riuscivano ad eguagliare il suo tempo e nessun’altra ci è riuscita tranne Lara Gut tornata alla vittoria dopo quasi un anno. Per la 34enne Schnarf è il secondo podio in carriera, ha rischiato nei punti giusti e ha condotto un’ottima gara. Terzo posto del podio per l’austriaca Nicole Schmidhofer, a 27 centesimi, che ha pagato caro un’errore nel finale.

Gara da dimenticare per Sofia Goggia che non è riuscita ad arrivare al traguardo. Il suo bastoncino sinistro ha ceduto in uscita dal cancelletto, costringendola a doversi prendere qualche rischio in più, infatti è finita lunga in una curva riuscendo a rimanere in piedi ma finendo fuori pista. Ha così deciso di non partecipare al gigante di martedì a San Vigilio di Marebbe, preferendo tornare a Bergamo per qualche giorno di riposo.

Per il reparto maschile ci spostiamo a Kitzbuehel dove il tedesco Thomas Dressen ha preceduto di 20/100 lo svizzero Beat Feuzha vincendo così la discesa di Kitzbuehel, la gara più attesa della stagione di Coppa del Mondo. Per il 24enne tedesco è il primo successo in carriera, è riuscito a sfruttare una pista resa più veloce dal sole ed è sceso infatti velocissimo soprattutto nella parte alta, mantenendo il margine necessario anche sul terribile Hausberg.

Sfortunati gli italiani che non sono riusciti a fare dei buoni piazzamenti. Il primo tra gli italiani è Peter Fill, vincitore nel 2016, nono a 1″26: “Sono abbastanza soddisfatto. Non so dove ho perso tempo, ho sciato bene. Gara strana, chi è sceso più tardi ha trovato il sole”. Christof Innerhofer invece cade sul salto d’uscita della traversa dell’Hausberg, quando mancavano pochi secondi al traguardo.

Per sentirti anche tu un atleta: è giunto il momento di scaricare Snowit. L’app sci che sta rivoluzionando il mondo dello sci e che ha bisogno di quelli come te, persone che amano veramente gli sport invernali e che vogliono vivere indimenticabili esperienze sulla neve!

Scarica l’app sci del momento!

     

add comment

Snowit è un Marchio Registrato di Sportit Srl | Viale Abruzzi, 41 | Milano | P.I. 09545330962 | Sportit opera anche come Agenzia Viaggi con autorizzazione del Comune di Milano Prot. MI-SUPRO/0146812 del 08/08/2018 con polizza numero 1505002199/Z di Nobis Compagnia di Assicurazioni S.p.A. | Copyright © 2019, Sportit Srl. All Rights Reserved.